Emre Can racconta Cristiano Ronaldo: "Se perde una partitella è di cattivo umore"

Goal.com

L'insaziabile fame di Cristiano Ronaldo non è certo un mistero, un'ulteriore conferma arriva ora dalle dichiarazioni dell'ex compagno Emre Can che racconta un retroscena sui diciotto mesi trascorsi insieme al portoghese alla Juventus.

Emre Can, intervistato dalla 'Bild', infatti esalta le doti da trascinatore di CR7. Uno che non ci sta a perdere neppure in allenamento.

"E' un leader e un vincente. Anche nelle partite di allenamento fa il trascinatore. Se perde resta di cattivo umore se vince, invece, è felice e non perde occasione per prendere in giro i perdenti e far loro pesare la sconfitta".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Adesso però il centrocampista è tornato in Germania dove spera di togliersi molte soddisfazioni col Borussia Dortmund.

"Sono venuto qui perché voglio vincere il campionato.  L'ambiente e l'atmosfera è perfetta e ricorda molto quella di Liverpool. Non è un caso se entrambi i club e i tifosi amino la stessa persona, Klopp".

Emre Can ha saltato il Derby della Ruhr per infortunio ma spera di tornare presto in campo dopo il lungo stop causa Coronavirus. L'obiettivo è chiaro: vincere. Cristiano Ronaldo insegna.

Potrebbe interessarti anche...