Enrico Chieffi e Colaninno secondi allo Star Eastern Hemisphere 2022

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 2 mag. (askanews) - Dopo la vittoria al Campionato Italiano di Gaeta la scorsa settimana, Chieffi e Colaninno hanno chiuso ieri al secondo posto lo Star Eastern Hemisphere Championship a Napoli. Vittoria finale per Diego Negri e Sergio Lambertenghi. Terzi classificati i tedeschi Merkelbach e Wiese.

Si è concluso il primo maggio lo Star Eastern Hemisphere Championship 2022 organizzato dal Reale Yacht Club Canottieri Savoia, che ha visto la partecipazione di 45 equipaggi provenienti da 12 nazioni. Sette le regate disputate nei quattro giorni dell'evento in perfette condizioni meteorologiche con vento medio nel golfo di Napoli.

Enrico Chieffi e Nando Colaninno, reduci dalla vittoria al Campionato Italiano Star dello scorso 25 aprile a Gaeta, hanno confermato il loro ruolo di protagonisti a livello internazionale nella classe Star, con un secondo posto finale ottenuto grazie alla continuità di prestazioni, con parziali sempre entro le primissime posizioni della classifica.

Enrico Chieffi, che nella vita professionale è amministratore delegato di SLAM.com, al termine della premiazione ha dichiarato: "Prima di tutto complimenti a Diego Negri e Sergio Lambertenghi per questo successo. Sono stati quattro giorni davvero eccezionali per il meteo, per l'accoglienza e per l'organizzazione a terra e in mare senza precedenti e senza paragoni, gestita in maniera impeccabile dal Reale Yacht Club Canottieri Savoia. Napoli si conferma una volta di più come uno dei migliori campi di regata a livello internazionale. Nando ed io siamo contenti del risultato e del confronto di altissimo livello che ci ha visto tra i protagonisti. Infine voglio dire che siamo fieri come SLAM di aver supportato una manifestazione cosi importante della classe Internazionale Star".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli