Enrico Montesano piange Gigi Proietti

·1 minuto per la lettura

Enrico Montesano piange Gigi Proietti. "A Mandrà... ma proprio er giorno der compleanno tuo” dice commosso all’Adnkronos. "Ho rivisto 'Febbre da Cavallo', in casa, con i miei figli, proprio loro hanno voluto rivederlo - aggiunge l'attore -. Un film che ha fatto ridere ancora una volta tutta Italia. Abbiamo potuto ammirare ancora una volta la bravura di Gigi, la sua straordinaria tecnica. Lui riusciva a fare quelle cose pazzesche, quegli scioglilingua, le sue gag, che sono famose e vengono ancora trasmesse da tutti i siti, ci sono appassionati e fan da decenni". "Un altro grandissimo pezzo della romanità se ne va con Gigi, come quando è morto Albertone, o Vittorio Gassman, o Mastroianni...sono tutti pezzi di Roma che se ne vanno. Un mondo che non c'è più purtroppo" conclude Montesano.