Entra, si infortuna ed esce: ultima gara da dimenticare per Alfredo Donnarumma

Goal.com

Finisce in maniera decisamente negativa una stagione che di positivo ha avuto solo i suoi dati a inizio stagione, come quelli di qualche altro compagno. A livello generale, però l'annata di Alfredo Donnarumma e del Brescia è stata da dimenticare, vista la retrocessione in Serie B.

Nel pari con cui il Brescia ha chiuso la stagione, recuperando per 1-1 la gara contro la Sampdoria, Donnarumma è stato di certo quello uscito dal campo con il volto più scuro. Subentrato nella ripresa, al minuto 68, l'attaccante delle Rondinelli ha infatti lasciato il campo appena 10' dopo per infortunio.

Problema muscolare per Donnarumma, che tornerà in campo solamente nella prossima stagione, sia essa in Serie B con il Brescia, o in A con un'altra squadra: l'ex Empoli, trentenne tra qualche mese, chiude così la sua annata con sette goal e due assist. E le ultime due gare saltate.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Partito benissimo nel 2019/2020 con ben quattro goal nei primi cinque incontri, uno dei quali alla Juventus, Donnarumma si è poi perso come tutto il Brescia, giocando con meno frequenza da titolare indiscusso e segnando solamente altre tre reti, ultima delle quali il 5 luglio.

Tornato in campo dopo il coronavirus che ha bloccato la Serie A, Donnarumma era tornato a splendere con tre goal nelle prime quattro partite del Brescia. Troppo poco per aiutare i lombardi a salvarsi, vista la complicata situazione in cui il club era ormai piombato.

Contro la SPAL tra l'altro Donnarumma ha anche fornito due assist, dimostrando di essere in grande forma nel post lockdown. L'ultimo match però non è stato certo positivo. Ora si aspetta il calciomercato e il futuro, visto il contratto fino al 2022 con il Brescia: si vedrà.

 

Potrebbe interessarti anche...