Equitazione, cancellata Piazza di Siena

Adx
Askanews

Roma, 25 mar. (askanews) - La Federazione Italiana Sport Equestri - dopo aver analizzato l'attuale scenario con il Comitato Organizzatore del Concorso Ippico Internazionale Ufficiale di Roma e dunque con il CONI e Sport e Salute SpA - ha concordato l'annullamento dell'edizione 2020 del Concorso Ippico.

"La dolorosa decisione - è scritto in una nota - è apparsa inevitabile, alla luce delle misure messe in atto dal governo per la tutela della salute pubblica e nel rispetto di un evento fatto di tradizione, cultura e storia che trova la sua essenza nella presenza del pubblico, nell'interazione sociale con la città di Roma e nel senso di ospitalità verso le persone provenienti da tutto il mondo".

L'evento programmato dal 28 al 31 maggio nello storico ovale di Villa Borghese, avrebbe rappresentato l'edizione numero 88 della storia del Concorso, certamente tra i più importanti nel panorama mondiale degli sport equestri. L'appuntamento per il 2021 è sin d'ora fissato: dal 26 al 30 maggio.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...