Ernesto Colnago esaltato da Tadej Pogacar

·1 minuto per la lettura

Ernesto Colnago, con la Gazzetta dello Sport, ha mostrato di avere tantissima stima per Tadej Pogacar. "Mi ha regalato una gioia immensa - ha detto -. E' un ragazzo fantastico, mi è venuto a trovarmi dopo il Tour. Gli ho detto: ‘Meno male che non hai vinto il Mondiale’. Lui si è stupito, ha voluto sapere come mai gli dicevo questo. E io gli ho spiegato che deve fare un passo per volta, altrimenti nel gruppo diventa antipatico. E poi, come mi diceva Anquetil, una bottiglia di ottimo vino va gustata poco per volta". "Pogacar farà grandi cose: a Saronni, che me lo ha presentato per la prima volta, dissi: ‘Prendilo subito: ti guarda negli occhi, ascolta i consigli. E va forte’" ha aggiunto il costruttore, oggi 88enne.