Euro 2020 è già un successo per l'Italia: incasso da urlo grazie a sponsor e tv

·1 minuto per la lettura

Il cammino dell'Italia a EURO 2020 è stato finora costellato di successi. Il doppio 3-0 rifilato a Turchia e Svizzera, indipendentemente dal risultato dell'ultimo match della fase a gironi contro il Galles, ha permesso agli azzurri di Roberto Mancini di accedere agli ottavi di finale della competizione. Il clima di euforia intorno alla Nazionale è confermato dai numeri finora collezionati. Non solo quelli che riguardano il campo.

Italia-Galles | Mike Hewitt/Getty Images
Italia-Galles | Mike Hewitt/Getty Images

Come riportato da Il Sole 24 Ore, è stata registrata una crescita degli introiti da sponsor da 70 a 105 milioni di euro rispetto ai quattro anni precedenti. A top sponsor (Poste Italiane, Timvision, Fiat ed Eni), e premium sponsor (Deliveroo, Lete, Team System, Lidl e Aeroporto di Venezia) si aggiungono altri 23 milioni di euro annui forniti dallo sponsor tecnico Puma. I ricavi dai botteghini sono stati ridotti notevolmente dal Covid (circa 10 milioni di euro), ma l'Italia ha potuto rifarsi grazie ai diritti tv: 126 milioni di euro dalla UEFA più 15 milioni dalla Rai. Niente male per le prime tre partite dell'Europeo.

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato sul calciomercato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli