Euro 2020, Mancini non si accontenta

Sportal.it

A margine di una lezione tenuta davanti ai colleghi allenatori degli Emirati Arabi, il commissario tecnico della Nazionale italiana Roberto Mancini non ha nascosto la sua grande ambizione in vista di Euro 2020: "Dobbiamo partire per vincere perché siamo l’Italia - ha detto -. Riuscire a vincere gli Europei dopo non aver giocato i Mondiali non è facile, ma dipende da noi ottenere il risultato".

"Crediamo nelle nostre possibilità - ha poi aggiunto Mancini - e vedremo come andrà. Quando si inizia un torneo bisogna puntare al massimo e l'Italia, che ha avuto un grande passato e vuole avere anche un grande futuro, deve puntare il più in alto possibile".

"Ho preso la Nazionale in un momento delicato e ho pensato che l’unico modo per uscire da una situazione difficile fosse puntare sui giovani, anche con poca esperienza, ma tecnicamente bravi - ha spiegato il tecnico marchigiano -. Volevo riavvicinare i tifosi alla Nazionale ed è andata bene, ma sono stati bravi i ragazzi a trovare una buona coesione. Forse è stato un rischio, ma il girone di qualificazione ci ha dato ragione".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...