Euro 2020, pessime notizie per l'Italia e Spinazzola: gli esami confermano la lesione al tendine d'Achille

·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

"Dopo i primi esami, ci sono segni clinici di lesione al tendine d’Achille sinistro". Con questo breve comunicato la FIGC ha annunciato la diagnosi (poi confermata dagli esami strumentali sostenuti nel pomeriggio di oggi) dell'infortunio patito da Leonardo Spinazzola durante il match di Euro 2020 tra Belgio e Italia.

Un guaio fisico che impedirà all'esterno azzurro di concludere la kermesse internazionale - finora è stato uno dei migliori - e lo costringerà a uno stop forzato di diversi mesi. Spinazzola ha lasciato oggi il ritiro della Nazionale tra gli abbracci e le belle parole dei suoi compagni, che da martedì prossimo avranno un motivo in più per battere la Spagna e conquistare l'accesso alla finale di Wembley. Probabile intervento chirurgico in Finlandia dal professor Orava, il “Medico dei Miracoli” che nel 2019 sistemò il problema all’adduttore occorso a Bryan Cristante.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli