Euro 2020, Travaglio: "Italia ha battuto squadre da oratorio"

·1 minuto per la lettura

"Abbiamo battuto avversari da oratorio". Marco Travaglio, versione tifoso della Nazionale, invita alla prudenza dopo le prime 3 vittorie dell'Italia a Euro 2020. "C'è un grande entusiasmo per la Nazionale? Sì, c'è lo stesso entusiasmo che c'è per i numeri delle partecipanti alle primarie del Pd. Sono sempre numeri importanti perché è sempre meglio far decidere i cittadini e non le ristrette stanze dei partiti, però non esageriamo", dice a Otto e mezzo. 

GUARDA ANCHE IL VIDEO: 'Branco di cog...ni e sfigati', Marco Travaglio umilia il GF VIP: lo scherzo del figlio a Le Iene

"Finora abbiamo incontrato avversari da oratorio, spero che lo stesso bel gioco indubbiamente sciorinato dalla nostra Nazionale possa essere mostrato contro avversari di maggiore consistenza. Noi di solito le prestazioni migliori le facciamo sul finale. Quando andiamo molto bene nelle eliminatorie, di solito non andiamo bene nel prosieguo", aggiunge. "Nel Mondiale del 1982, che rimane il più grande Mondiale di tutti i tempi per me, lo abbiamo vinto dopo una pessima prova nelle eliminatorie quando rischiammo di essere sbattuti fuori. Diamoci una calmata: esultiamo per le vittorie ma teniamo presente che abbiamo battuto Svizzera, Turchia e Galles", afferma ancora. 

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Euro 2020, Uefa e Gb dicono no a Draghi: finale a Wembley

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli