Eurolega, che Olimpia: Barcellona ko e primo posto

Notte memorabile per l'Olimpia Milano, che in un Forum in delirio infligge la prima sconfitta al Barcellona (83-70) e si issa al primo posto dell'Eurolega con i catalani e con il Cska. Nella prima partita col roster al completo, i biancorossi sfoderano il loro abito migliore, giocando un secondo tempo straordinario spinti dall'esperienza e dal talento di Sergio Rodriguez e Luis Scola. Ma è una vittoria di squadra, con le triple fondamentali di Amedeo Della Valle, la difesa di Arturas Gudaitis e di Jeff Brooks. Tutti protagonisti per una notte indimenticabile che vale la vetta d'Europa.

Con Moraschini, Burns e Biligha fuori per turnover, Messina parte col quintetto formato da Mack, Nedovic, Micov, Brooks e Tarczewski. Le due difese si esaltano sin dal primo minuto, ma i blaugrana partono subito forte sul 7-0, con l’Olimpia che si sblocca dopo 4’40” con Gudaitis. La squadra di Pesic si spinge fino al +9 con Davies, Milano ricuce fino al -2 con un buon impatto di Roll e Micov ma la tripla sulla sirena del primo quarto di Abrines fissa il punteggio sul 20-15 ospite. In avvio di secondo quarto i catalani tornano a tre possessi pieni di vantaggio, ma Milano pareggia con un 11-2 di parziale ispirato da Nedovic e Rodriguez. La partita sale di colpi, e gli ospiti chiudono sul +7 il primo tempo con la prima fiammata di Mirotic.

La ripresa si apre però con il Luis Scola show: l’argentino firma 8 punti e un assist al bacio per Gudaitis nel 10-2 di parziale che vale il primo vantaggio Olimpia sul 46-44. La risposta dei blaugrana è da grandissima squadra: con un gioco da 4 punti di Higgins e una tripla di Delaney il Barcellona si riporta sul +5 nello spazio di due possessi. Milano tiene botta con Mack e Brooks, ma la fiammata di Kuric tiene il Barça avanti 58-52 al 30’. In apertura di ultimo quarto la difesa Olimpia sale di colpi, e nonostante un paio di palle perse banali in attacco un sontuoso Scola firma sei punti consecutivi per il pareggio a quota 58. Hanga sblocca il Barça, ma Della Valle firma due triple consecutive dall’angolo e due liberi per portare Milano a +5 con 3’ da giocare. Mirotic segna da 3, ma Rodriguez replica sul possesso successivo: 69-64 a 2’13” dalla fine. Tomic fa 0/2 dalla lunetta, e Micov punisce per il +7. Kuric tiene in vita i blaugrana, ma Rodriguez segna ancora da tre e regala all’Olimpia una notte da prima della classe in Eurolega: il punto esclamativo è di Jeff Brooks, oltre che dello stesso Chacho.

In collaborazione con basketissimo.com

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...