Eurolega ferma, la promessa di Bertomeu

Sportal.it

Dopo l'annuncio della sospensione di Eurolega ed Eurocup, il presidente di Euroleague Basketball si è rivolto agli appassionati di pallacanestro del Vecchio Continente: "Sin dal primo momento in cui il virus Covid-19 è arrivato in Europa abbiamo affrontato questo problema con la massima serietà e seguendo meticolosamente le istruzioni dei governi, nonché quelle delle autorità globali competenti".

"Questo ci ha portato a prendere decisioni impopolari - ha spiegato Bertomeu -, incluse partite a porte chiuse o trasferire delle gare che hanno danneggiato il nostro tesoro più prezioso, i tifosi, e l'escalation ci ha costretto a sospendere temporaneamente le nostre competizioni per proteggere partecipanti e tifosi, nonché per contribuire agli sforzi che le nostre comunità stanno facendo per contrastare la pandemia globale"

Il numero uno di Euroleague Basketball ha però promesso che sarà fatto totto il possibile per far concludere le competizioni: "Le nostre gare saranno sospese almeno fino all'11 aprile 2020 - ha dichiarato -, ma ci impegniamo a concludere quella che è stata finora una stagione eccezionale. Speriamo di poter contare su una vittoria e che le competizioni possano essere riprese al più presto".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...