Europa League, la Lazio non sfonda: pareggio a Graz

Solo 0-0 tra la Lazio e lo Sturm. Le due squadre sono in testa al girone, in attesa della sfida tra Feyenoord e Midtjylland.

Il primo brivido per la Lazio è al 3': un'uscita a vuoto di Provedel poteva costare tanto, Hysaj sveglio allontana il pericolo. Successivamente Boving Vick mette i brividi al portiere biancoceleste con due conclusioni, ma entrambe finiscono sul fondo. La Lazio nel primo tempo fa la partita e si rende specialmente pericolosa con una buona azione che si conlcude con lo scambio tra Immobile e Luis Alberto, ma sul più bello lo spagnolo a porta vuota viene anticipato da Dante che sventa il gol.

Nella ripresa prima Affengruber e poco dopo Zaccagni ci provano con un tiro a giro, ma entrambi non hanno fortuna. Si rende pericoloso anche Immobile in spaccata, ma la palla finisce sul fondo. L'attaccante al 72' invece trova la bella risposta di Siebenhandl.

Si infiamma il match verso la fine, con una rete annullata per fuorigioco a Immobile e con l'espulsione di Gazibegovic. I capitolini spingono con la superiorità numerica, ma non sfondano. Alla fine è solo 0-0 tra Lazio e lo Sturm.