Europa League, ritorno quarti - Celta, United, Ajax e Lione in semifinale

Il Celta pareggia 1-1 a Genk e grazie al successo dell'andata va in semifinale, United e Ajax passano ai supplementari, il Lione si impone ai rigori.

*in rosso le squadre qualificate

BESIKTAS-OLYMPIQUE LIONE 2-1 d.t.s., 6-7 ai rigori [27' Talisca (B), 34' Lacazette (O), 58' Talisca (B)] (andata 1-2) - Partita ricca di emozioni a Istanbul. Vantaggio turco al 27' con un destro preciso e angolato di Talisca che non lascia scampo a Lopes. Poco più tardi i francesi pareggiano: controllo perfetto e pallonetto di Lacazette sull'uscita di Fabricio a siglare l'1-1. Ma ancora Talisca nel secondo tempo, con un gran colpo di testa su cross dalla sinistra di Adriano, sigla il 2-1 che porta la gara ai supplementari. I francesi vanno all'arrembaggio, ma prima Fabricio, poi al 90' la traversa negano il 2-2 al Lione. Il punteggio non cambia nell'extra time e sono i calci di rigore a decidere la partita. Qui si va ad oltranza e sono decisivi gli errori di Tosic e Mitrovic, che fanno esultare la squadra di Bruno Genesio.

GENK-CELTA VIGO 1-1 [63' Sisto (C), 67' Trossard (G)] (andata 2-3) - Il Celta si qualifica in semifinale grazie a un prezioso pareggio in trasferta. Galiziani in vantaggio al 63' con Sisto, che parte palla al piede e da fuori area con un bel tiro castiga Ryan. Poco più tardi i belgi pareggiano con Trossard ma non trovano poi il goal che varrebbe il passaggio del turno.

MANCHESTER UNITED-ANDERLECHT 2-1 [10' Mkhitaryan (M), 32' Hanni (A), 107' Rashford (M)] (andata 1-1) - Vantaggio dei Red Devils al 10' con un gran tiro rasoterrra dell'armeno Mkhitaryan. I biancoviola rispondono però al 34' grazie ad Hanni, lesto sfruttare la respinta della traversa su tiro di Tielemans e a battere De Gea da distanza ravvicinata. La partita va ai supplementari. Gli inglesi perdono subito Ibrahimovic per un infortunio al ginocchio, ma dopo un goal annullato a Pogba è un lampo di Rashford al 107' a regalare allo United la qualificazione in semifinale.

SCHALKE 04-AJAX 3-1 [53' Goretzka (S), 56' Burgstaller (S), 101' Caligiuri (S), 111' Viergever (A)] (andata 0-2) - I tedeschi sfiorano la grande rimonta contro l'Ajax dopo il ko dell'andata all'Amsterdam Arena. Nella ripresa dei tempi regolamentari lo Schalke trova 2 reti nel giro di 3 minuti. Prima è Goretzka, su assolo personale in contropiede, a trovare l'1-0. Poco dopo Burgstaller ristabilisce la parità nel doppio confronto con i Lancieri con una bella girata da centro area. All'80' gli olandesi restano anche in 10 uomini con l'espulsione per doppio giallo di Veltman. Nei tempi supplementari Kolasinac si inventa una gran giocata e serve un bell'assist per Caligiuri, che di testa firma il 3-0. Ma al 111' Viergever gela il pubblico di casa trovando la rete della qualificazione con un bell'inserimento in area.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità