Europei, Azzurre sconfitte 3-1 dalla Serbia, Domani per il bronzo

Adx
Askanews

Roma, 7 set. (askanews) - La nazionale italiana femminile è stata superata nella semifinale del Campionato Europeo 2019 1-3 (22-25, 21-25, 25-21, 20-25) dalla Serbia. L'Italia non è riuscita a prendersi la rivincita sulla formazione che un anno fa le impedì di conquistare il titolo mondiale. Le azzurre avranno meno di 24 ore per smaltire l'amarezza del ko, domani infatti ad attenderle c'è la finale per il terzo posto continentale: un match molto importante, considerando che l'Italia non ottiene una medaglia europea dal 2009 (Oro a Lodz). La finale 3°-4° posto si svolgerà all'Ankara Sports Hall: ore 16 italiane con diretta Tv su RaiDue e streaming su DAZN.

Nel match di oggi le ragazze di Davide Mazzanti non si sono espresse al meglio e i tanti errori si sono rivelati fatali. Nei primi due set dopo un buon avvio le azzurre hanno subito il rientro delle avversarie. Nel terzo, invece, l'Italia è stata brava a cambiare marcia nel momento chiave. Nel quarto Egonu e compagne hanno sbagliato ancora tanto e la Serbia ha preso il largo, chiudendo definitivamente il match, nonostante il tentativo di rimonta azzurro.

Nel computo totale l'Italia ha commesso ben 35 errori, rispetto ai 26 avversari. Le azzurre sono state più efficaci a muro (12 a 7) e in battuta (7 aces contro 5).

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...