Europei, Guillermo Mariotto: "combattiamo il razzismo e partiamo dai piccoli gesti'

·1 minuto per la lettura

"Trovo che un contesto come gli Europei siano adattissimi per combattere il razzismo anche con un piccolo gesto. Inginocchiamoci pure, combattiamo, non restiamo passivi, il razzismo porta guerre, violenza, porta male a tutte le nazioni che lo hanno praticato". E' quanto ha dichiarato all'Adnkronos lo stilista Guillermo Mariotto, convinto che la scelta, da parte degli Azzurri, di inginocchiarsi prima della partita contro il Belgio sia un atto condivisibile.

"Trovo, tra l'altro, il contesto dello stadio molto adatto. Qualcuno ha parlato di strumentalizzazione, di speculazione... ma i media sono cambiati - ha aggiunto - E non dimentichiamo che il pubblico del calcio non è immune da atti di razzismo, soprattutto dagli spalti. Quanti insulti nei confronti di alcuni giocatori per il colore della pelle, per i paesi di provenienza -ha concluso- Ma se giocano in squadre europee vuol dire, che spesso, funzionano meglio".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli