Europei, le squadre (4) - Le rivincite di Bale e Ramsey contro Real e Juve, ma il Galles rischia di pagare il 'caso Giggs'

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·2 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Stupire ancora, per la seconda volta di fila. Il Galles è uno dei tre avversari dell'Italia, inserito nel Gruppo A di Euro 2020 che vedrà le proprie partite in scena allo Stadio Olimpico di Roma e allo Stadio Olimpico di Baku in Azerbaigian, e che comprende, oltre agli Azzurri, anche la Svizzera e la Turchia. I Dragoni saranno la terza rivale per gli uomini di Mancini, nella sfida in programma il 20 giugno alle ore 18, e in generale sono alla seconda partecipazione a un campionato europeo, la seconda consecutiva dopo la clamorosa semifinale raggiunta nel 2016, che valse un epico terzo posto con medaglia di bronzo annessa.

LA ROSA:

PORTIERI: Hennessey (Crystal Palace), Ward (Leicester), A. Davies (Stoke City).

DIFENSORI: J. Lawrence (St. Pauli), B. Davies (Tottenham), Rodon (Tottenham), C. Roberts (Swansea), Mepham (Bournemouth), Gunter (Charlton), Norrington-Davies (Stoke City), N. Williams (Liverpool), Cabango (Swansea).

CENTROCAMPISTI: Allen (Stoke City), Morrell (Luton), Ampadu (Sheffield United), Smith (Doncaster), J. Williams (Cardiff), Ramsey (Juventus), Levitt (Istra), Colwill (Cardiff), Brooks (Bournemouth).

ATTACCANTI: Moore (Cardiff), Bale (Tottenham), Roberts (Leeds), Daniel James (Man United), Wilson (Cardiff)​

IL CAMMINO - Il Galles si è qualificato direttamente agli Europei grazie al secondo posto conquistato nel gruppo E di qualificazione, alle spalle della Croazia. Sono 14 i punti reailzzati in otto partite, frutto di quattro vittorie, due pareggi e due sconfitte. I soli sei gol subiti fanno del Galles una delle migliori difese nelle qualificazioni. Di contro, i 10 gol realizzati fanno dei Dragoni la squadra col peggior attacco tra quelle qualificate agli Europei

IL CALENDARIO:

12 giugno, ore 15.00 – Galles-Svizzera (Baku) 16 giugno, ore 18.00 – Turchia-Galles (Baku) 20 giugno, ore 18.00 – Italia-Galles (Roma)

LA STELLA - Senza dubbio Gareth Bale e Aaron Ramsey, reduci però da una stagione sicuramente non positiva: il primo si è parzialmente ripreso al Tottenham dopo le tribune al Real Madrid, dove tornerà dopo gli Europei ritrovando il vecchio mentore Carlo Ancelotti, il secondo invece ha vissuto una stagione con più alti che bassi alla Juventus, come da lui stesso affermato più volte. Entrambi sono considerati eroi in patria dopo la medaglia di bronzo del 2016, entrambi vogliono la rivincita verso i rispettivi club. Occhio anche al giovane David James del Manchester United, esterno classe 1997 che ha in Sir Alex Ferguson uno dei principali sostenitori. Occhio però al "caso Giggs": la bandiera gallese è stata esonerata dopo l'accusa di violenza domestica ai danni di due donne, al suo posto il suo vice ed ex ct dell'Under 21 Robert Page. Il Galles finora non ha accusato, ma la nazionale potrebbe risentirne alla fase finale del torneo.

@AleDigio89

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli