Europei nuoto, Paltrinieri argento. Bronzo per Detti, Martinenghi e staffetta mista

·1 minuto per la lettura

Medaglia d'argento per Gregorio Paltrinieri nella finale degli 800 metri stile libero agli Europei di Budapest e bronzo per Gabriele Detti. La finale è stata vinta con un'accelerazione nelle ultime due vasche dall'ucraino Mychajlo Romancuk, che si laurea così campione d'Europa. Ma i bronzi per gli azzurri nella giornata di oggi sono stati tre. Nicolò Martinenghi ha conquistato la medaglia nei 50 rana. Davanti all'azzurro il fuoriclasse britannico Adam Peaty, campione d'Europa, e il bielorusso Ilja Symanovic, argento.

L'ultima medaglia della giornata è stata nei 4x100 stile libero misto, con Miressi, Ceccon, Pellegrini, Di Pietro. Gli azzurri hanno fermato il tempo a 3’22″64 Oro per la Gran Bretagna con 3’22″07, argento per l’Olanda con 3’22″26, gli azzurri con 3’22″64.

Benedetta Pilato agguanta un incredibile record del mondo nella semifinale dei 50 metri rana agli Europei di nuoto di Budapest. L'azzurra ha fatto fermare il cronometro a 29"30, un decimo meno del record precedente. E' la seconda italiana assieme a Federica Pellegrini a detenere un record del mondo.