Europei nuoto, Pilato e Carraro dominano i 50 rana

webinfo@adnkronos.com

Benedetta Pilato conquista la medaglia d'oro nella finale dei 50 rana femminili ai campionati europei in vasca corta in corso di svolgimento a Glasgow. La 14enne tarantina chiude in 29''32 davanti a un'altra azzurra, Martina Carraro, 29''60. Bronzo all'irlandese Mona Mc Sharry. 

Tra gli uomini Fabio Scozzoli è medaglia di bronzo nei 50 rana. L'azzurro chiude in 25"84, terzo ex aequo con l'olandese Arno Kamminga. A vincere la gara il russo Vladimir Morozov, 25''51, davanti al turco Emre Sakci, 25''82. Sesto tempo per l'altro azzurro in gara, Nicolo' Martinenghi, 26''01. 

Anche Ilaria Cusinato ha chiuso in terza posizione la finale dei 400 misti donne col tempo di 4'29''13 alle spalle delle ungheresi Katinka Hosszu, 4'25''10, e Zsuzsanna Jakabos, 4'28''76. Il quarto bronzo arriva da Gabriele Detti che ha chiuso in 3'38''06 i 400 stile libero dietro al lituano Danas Rapsys (3'33''20) e il britannico Thomas Dean (3'37''95). 

Medaglia di bronzo anche nella finale della 4x50 stile libero uomini, staffetta composta da Federico Bocchia, Marco Orsi, Giovanni Izzo e Alessandro Miressi che chiudono col crono di 1'24''50. L'oro è andato alla Russia, 1'22''92, davanti alla Polonia, 1'23''74. 

Matteo Rivolta e Piero Codia raggiungono la finale dei 100 farfalla uomini. Rivolta chiude la sua semifinale al quarto posto in 50''20 (sesto tempo totale), terzo posto nella sua batteria per Codia, 50''31 che gli vale il settimo tempo. 

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...