Europei, Ogbonna si scaglia contro Mancini: 'Non c'è stata meritocrazia, ha ignorato la mia stagione al West Ham'

·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

E' deluso Angelo Ogbonna, escluso dalla lista dei convocati dell'Italia per il prossimo Europeo, a dispetto di una stagione vissuta da protagonista con la maglia del West Ham. "Sono stupito e amareggiato. Forse Mancini non ha tenuto in considerazione il campionato del West Ham, ma abbiamo lottato fino all'ultimo con il Chelsea di Jorginho e Palmieri, che ha dimostrato di non essere una squadra qualunque. Nello sport la meritocrazia deve prevalere e stavolta secondo me non ha prevalso", ha dichiarato a Il Corriere della Sera l'ex difensore di Torino e Juventus.

Sulla grande annata disputata in Premier League: "E' stata quella migliore a livello personale: dopo i 30 anni, un difensore entra nella piena maturità e legge la partita diversamente".