Europei paralimpici di Tiro con l'arco a Roma dall'1 al 7 agosto

I medagliati azzurri di Tokyo e i protagonisti del Mondiale di Dubai sfideranno i migliori atleti del continente.

ROMA (ITALPRESS) - I medagliati azzurri di Tokyo e i protagonisti del Mondiale di Dubai sfideranno i migliori atleti del continente: il mondo del tiro con l'arco paralimpico, ma anche olimpico, si ritroverà a Roma, dall'1 al 7 agosto prossimi, per i Campionati Europei Para-Archery. Ad oggi sono già 120 gli arcieri iscritti provenienti da 28 Paesi, che gareggeranno al Centro di Preparazione Olimpica "Giulio Onesti" e allo Stadio dei Marmi "Pietro Mennea". "Stiamo portando a casa risultati straordinari e vogliamo proseguire così, sia nel mondo olimpico che paralimpico. Io ho la fortuna di vivere uno sport nel quale convivono questi due mondi, ed è per noi ulteriore motivo di soddisfazione portare a gareggiare, per la prima volta, atleti non vedenti", ha evidenziato il presidente della Fitarco Mario Scarzella, nel corso della presentazione che si è svolta nella sede del Cip a Roma. Un evento sportivo di prestigio che "oltre alle medaglie, speriamo possa avvicinare molti appassionati di sport nonché tante ragazze e tanti ragazzi con disabilità che ancora non hanno colto le opportunità che la pratica sportiva può offrire. Il tiro con l'arco è una delle discipline più inclusive", ha sottolineato il Presidente del Cip Luca Pancalli. "La cosa incredibile che il tiro con l'arco è un mondo in cui c'è un'integrazione più unica che rara tra mondo olimpico e mondo paralimpico. Ospitare gli Europei Paralimpici di tiro con l'arco e ragionare in quest'ottica dà a questo sport un valore unico", ha detto il presidente del Coni Giovanni Malagò. La Nazionale Italiana Para-Archery si presenta tra le favorite. Gli azzurri hanno iniziato la stagione con un Mondiale ricco di medaglie conquistando, a Dubai, 3 ori, 2 argenti e 1 bronzo che sono valse il terzo posto nel medagliere.

- foto ufficio stampa Fitarco - (ITALPRESS).

spf/gm/red

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli