Eurotour, Branden Grace vince in rimonta

adx/sam

Roma, 12 gen. (askanews) - Il sudafricano Branden Grace ha vinto con 263 (64 70 67 62, -21) colpi il South African Open, torneo gestito in collaborazione tra European Tour e Sunshine Tour disputato sui due percorsi dei Randpark GC (Firethorn Course e Bushwillow Course, entrambi par 71), a Johannesburg in Sudafrica. Hanno ottenuto un bel 15° posto con 274 (-10) Lorenzo Scalise (68 69 69 68), rinvenuto dal 32°, e Nino Bertasio (63 71 69 71), rimasto praticamente stabile, mentre ha recuperato qualcosa anche Philip Geerts, 51° con 280 (66 70 75 69, -4).

Grace ha piegato la resistenza del connazionale Louis Oosthuizen, leader dopo tre turni e ben deciso a bissare il successo dello scorso anno, tanto da ricorrere anche agli effetti speciali con una "hole in one" (buca 8, par 3, metri 190), la sua seconda stagionale, ma alla fine è stato secondo posto con 266 (-18). Al terzo con 268 (-16) l'inglese Marcus Armitage il quale con un birdie sull'ultimo green si è anche assicurato l'entrata nel field del prossimo Open Championship (così come Grace), e al quarto con 269 (-15) l'altro inglese Jack Senior e il sudafricano Jaco Ahlers. Da segnalare che nelle prime undici posizioni si sono piazzati otto concorrenti di casa e tre inglesi.

Lorenzo Scalise ha rimontato con un 68 (-3) frutto di cinque birdie e di due bogey, Nino Bertasio ha viaggiato nel 71 del par con tre birdie, un bogey e un doppio bogey, e Philip Geerts ha messo insieme quattro birdie e due bogey per il parziale di 69 (-2). Non hanno superato il taglio, caduto a 138 (-4), Francesco Laporta, 159° con 144 (71 73, +2), e Aron Zemmer, 192° con 146 (73 73, +4). Il titolo ha fruttato a Branden Grace un assegno di 175.296 euro su un montepremi di 1.100.000 euro.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...