Eurotour: in Turchia conduce Matthias Schwab

Adx

Roma, 8 nov. (askanews) - L'austriaco Matthias Schwab è il nuovo leader con 132 (65 67, -12) colpi del Turkish Airlines Open, sesto degli otto eventi delle Rolex Series dell'European Tour, in svolgimento sul tracciato del Montgomerie Maxx Royal (par 72), ad Antalya in Turchia, torneo senza taglio riservato a 75 concorrenti che si contendono un montepremi di sette milioni di dollari.

Il migliore tra gli azzurri è Edoardo Molinari, 15° con 136 (68 68, -8), seguito da Andrea Pavan, 25° con 137 (68 69, -7), da Nino Bertasio (70 69) e Guido Migliozzi (72 67), 37.i con 139 (-5), e da Francesco Molinari (71 70) e Renato Paratore (73 68), 45.i con 141 (-3).

Schwab, 25enne di Schladming senza titoli sul circuito, ha distaccato di un colpo il quartetto inseguitore con un birdie sull'ultima buca, il quarto di giornata, completando con un eagle e un bogey il 67 (-5). Lo tallonano gli inglesi Danny Willett e Ross Fisher, il belga Thomas Detry e lo svedese Alex Noren (133, -11), mentre l'inglese Justin Rose, numero otto mondiale, campione uscente a caccia della terza vittoria consecutiva, è sesto con 134 (-10) alla pari con lo scozzese Robert MacIntyre, il sudafricano Justin Harding, l'australiano Jason Scrivener e con lo statunitense David Lipsky. Ha ceduto l'inglese Tom Lewis, in vetta dopo un turno e ora 11° con 135 (-9), ha recuperato 22 posizioni l'americano Patrick Reed, 15° come Edoardo Molinari, ed è finito in bassa classifica l'austriaco Bernd Wiesberger, 62° con 143 (-1), leader della Race To Dubai (money list) e tre successi in stagione compresi due nelle Rolex Series (Scottish Open e 76° Open d'Italia),

Edoardo Molinari ha realizzato il secondo 68 (-4) consecutivo con cinque birdie e un bogey imitato in score e modalità da Renato Paratore. Andrea Pavan ha fissato il parziale di 69 (-3) con cinque birdie e due bogey. Stesso punteggio per Nino Bertasio con sette birdie, due bogey e un doppio bogey e 67 (-5) colpi per Guido Migliozzi rinvenuto dal 52° posto, con sei birdie e un bogey. Per Francesco Molinari un giro simile al primo con molte buche in par (14) insieme a tre birdie e a un bogey per il 70 (-2).

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...