F1: Hamilton (di nuovo) campione del mondo

(AP Photo/Eduardo Verdugo)
(AP Photo/Eduardo Verdugo)

Lewis Hamilton ha vinto di nuovo, confermandosi tra i più grandi di sempre e ottenendo per la sesta il titolo di campione di Formula 1 nel Gp Usa di Austin, in Texas.

Il pilota britannico della Mercedes si è posizionato secondo, conquistando così il sesto alloro iridato (Michael Schumacher ne ha ottenuti sette!).

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Sul gradino più alto del podio è andato il collega della Mercedes Bottas, in pole position grazie a una nuova tattica basata sulle soste. Terzo Verstappen, che ha spinto soprattutto sul finale. Non bene invece la Ferrari: Leclerc è quarto e Vettel si è ritirato al nono giro a causa del cedimento della sospensione posteriore destra. In top-10 anche Alexander Albon, Daniel Ricciardo, Lando Norris, Carlos Sainz, Nico Hulkenberg e Daniil Kvyat.

Hamilton: “Rilassarmi? Io non mollo mai”

Dopo il sesto titolo, Hamilton ha dichiarato in conferenza stampa: “E’ travolgente, è stata una gara difficile, volevo solo rimontare e sono molto emozionato in questo momento. E’ un onore per me essere qui ed essere paragonato a grandi piloti. Mi sarei potuto rilassare, mio padre però mi ha insegnato a non mollare mai. Ringrazio la mia famiglia e i miei tifosi, ai quali ho cercato di regalare anche questo successo. Quanti titoli posso vincere? Mi sento fresco e pronto per affrontare la prossima gara”.


GUARDA ANCHE: “Raggiungere Schumi? Punto a Fangio”


GUARDA ANCHE: “Rimproverato dalla Regina Elisabetta”, Hamilton svela la figuraccia

Potrebbe interessarti anche...