F1, benzina irregolare: Leclerc mantiene il podio

Charles Leclerc mantiene il podio di Abu Dhabi: il monegasco era finito sotto investigazione perché dopo le le misurazioni della Fia prima della gara, era risultata una “significativa differenza” tra la quantità di carburante rilevata dai tecnici della Federazione e la quantità dichiarata dal team di Maranello.

Dopo aver sentito i rappresentati del Cavallino, i commissari hanno deciso per una multa di 50mila euro per la discrepanza nella comunicazione, e hanno lasciato invariato l'ordine di arrivo.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...