F1: Dan Ticktum diventa development driver della Williams

Giacomo Rauli

Di rado i giovani piloti che hanno avuto un'opportunità di grande livello e l'hanno sprecata, possono dire di averne avuta una seconda. Dan Ticktum è entrato nella ristretta rosa di quelli che sono riusciti in questa piccola impresa.

Dopo essere stato scaricato malamente dalla Red Bull pochi mesi fa, il pilota britannico che ha vinto per 2 volte il Macau Grand Prix è entrato nella Williams Racing Driver Academy.

Ad annunciarlo è stata proprio la Williams tramite un comunicato ufficiale diffuso questa mattina, in cui è stato anche reso chiaro il suo primo ruolo che avrà nel team britannico.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Ticktum diventa development driver della Williams, dunque sarà presente sia in pista, sia in fabbrica per cercare di dare il suo contributo alla rinascita di una squadra decaduta in maniera verticale negli ultimi anni.

Lavorerà al simulatore, aiutando anche nello sviluppo della prossima monoposto, correndo inoltre in FIA F2 portando il marchio Williams su casco e tuta. "Per me è un privilegio entrare in Williams Racing Driver Academy, specialmente per la grande storia del team in F1", ha detto Dan.

"Il tempo che passerò al simulatore sarà un fattore inestimabile per la mia crescita, così come il lavoro che farò accanto agli ingegneri del team. Per me sarà una grande opportunità e darò tutto per dare il mio meglio al team".

Claire Williams, vice team principal della squadra fondata dal padre, Sir Frank, ha aggiunto: "Sono molto contento che Dan, un altro grande talento britannico, sia stato aggiunto alla nostra Academy. La sua abilità al volante è stata palese con le due vittorie consecutive al Macau Grand Prix".

Potrebbe interessarti anche...