F1, Grosjean: "La saga del mercato non è ancora finita"

Luke Smith
motorsport.com

La Ferrari ha annunciato la scorsa settimana che Vettel lascerà la squadra a fine stagione, non avendo trovato un accordo per prolungare il suo contratto in scadenza.

A questo ha fatto rapidamente seguito la conferma da parte della Ferrari di aver firmato con Carlos Sainz della McLaren, che a sua volta si è assicurata Daniel Ricciardo della Renault.

L'attuale pilota della Haas, Romain Grosjean, si è detto sorpreso di vedere Vettel lasciare la Ferrari, ma ha anche aggiunto che pensa che la saga nel mercato dei piloti per il 2021 sia tutt'altro che finita.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

"Sono rimasto sorpreso da alcune decisioni, per certi versi. Probabilmente non avrei fatto le stesse cose", ha detto Grosjean nel vodcast di Sky Sports F1.

"Ma credo che una delle grandi sorprese sia Sebastian. Ero abbastanza convinto che avrebbe continuato con la Ferrari. E questa è stata la grande sorpresa".

"Poi le cose si sono svolte in modo interessante. Non credo che sia finita, c'è ancora un posto alla Renault e si sente parlare di Alonso. Perché no?".

"Credo che ci siano ancora un sacco di cose in ballo. Non credo che la saga sia ancora finita".

Leggi anche:

Mercedes 2021: Hamilton-Russell, Vettel non interessaIndizio Alonso: "E' ora di tornare a fare qualcosa di importante"Ferrari: riapre la Gestione Sportiva, inizia la rincorsa

Quando gli è stato domandato cosa avrebbe fatto di diverso, Grosjean è stato schivo, rispondendo: "Avrei composto il puzzle in modo un po' diverso".

"Non voglio mettermi nei guai! Tutti abbiamo le nostre opinioni e le nostre aspettative".

"È stato interessante, ovviamente ci sono stati alcuni colloqui dietro le quinte, e alcune persone hanno fatto davvero un buon lavoro".

Il due volte campione del mondo Alonso è considerato vicino ad un possibile ritorno in F1 con la Renault nel 2021, dopo aver già corso per la squadra nel 2003-06 e 2008-09.

Grosjean, che ha corso al fianco di Alonso alla Renault nelle ultime sette gare della stagione 2009, ritiene che il ritorno in griglia dello spagnolo sarebbe un bene per la F1.

"E' ovviamente un grande pilota, ha sempre cercato di lavorare molto duramente" ha detto Grosjean.

"E' già tornato una volta alla Renault, e ovviamente non era la migliore vettura del 2009, posso testimoniarlo. Ma non ha funzionato".

"Sarebbe sicuramente positivo, ma toglierebbe anche un sedile, e non ce ne sono molti in Formula 1".

"E' interessante, anche per la situazione finanziaria di tutti, i team e tutte le aziende del mondo non sono nella situazione migliore in questo momento. Vediamo cosa ne viene fuori".

Potrebbe interessarti anche...