F1, il Gp d'Australia non sarà a porte chiuse

Sportal.it

Gli organizzatori del Gp d'Australia hanno escluso che la prima gara del mondiale di Formula 1, in programma il 15 aprile a Melbourne, si svolga senza pubblico a causa del coronavirus. 

 Il responsabile dell'Australian Grand Prix Corporation, Andrew Westacott ha affermato che la gara australiana si correrà con gli spalti pieni a differenza del Bahrain: "Quando vedi 86.000 persone riempire il Melbourne Cricket Ground significa che dobbiamo prendere decisioni ragionevoli e continuare ad andare avanti nella vita, pur con le precauzioni necessarie", ha assicurato alla stazione radio di Melbourne SEN, riferendosi alla finale di coppa del mondo di cricket femminile giocata domenica.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...