F1, un bel record per Giovinazzi

"Bello festeggiare il rinnovo così". Parole di Antonio Giovinazzi. Il pilota dell'Alfa Romeo, dopo la penalità subita da Hamilton, è salito dal sesto al quinto posto nella classifica finale del Gran Premio del Brasile.

Un risultato straordinario per il pilota italiano, fresco di rinnovo di contratto anche per la prossima stagione (sempre all'Alfa Romeo). Era dal lontano 2009 che un italiano non arrivava nei primi cinque classificati di una tappa del Mondiale (allora ci riuscirono Fisichella a Spa e Trulli a Suzuka, entrambi secondi).

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...