Fatalità Gasperini: "Non si può vincere sempre"

Resta ancora in silenzio Gian Piero Gasperini: niente conferenza stampa in vista di Udine, continua la 'guerra fredda' con un giornalista.

L'Atalanta viene fermata sull'1-1 dal Sassuolo e vede allontanarsi la possibilità di una storica qualificazione per la Champions League. Tuttavia, Gian Piero Gasperini non può che dirsi soddisfatto visto l'impegno della sua squadra.

"E' arrivato questo pareggio, lo accettiamo e sono soddisfatto per la prestazione - le sue parole a 'SkySport' - Non sempre si riesce a vincere ma abbiamo fatto di tutto per trovare i tre punti. Orgoglioso della reazione dei miei ragazzi nel secondo tempo, nella prima frazione bene soltanto un quarto d'ora in cui siamo stati meno brillanti".

Gasperini dovrà rinunciare al Papu Gomez squalificato in vista del big match di Roma: "Dfficilmente viene ammonito, non giocherà a Roma ma sarà pronto per un finale strepitoso come oggi che è stato il grande protagonista".

Infine il tecnico ha commentato la gara odierna: "Ci sono squadre fresche e veloci come oggi il Sassuolo, era difficile riprendere in mano questa partita e alla lunga l'avremmo anche vinta. E' stata comunque un'impresa".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità