Federico Bernardeschi, che rivincita! Lacrime di gioia, di dolore e di ripartenza: vuole riprendersi la Juve

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Federico Bernardeschi è stato sempre impiegato da Roberto Mancini nel corso dell'Europeo, lo potremmo definire uno dei fedelissimi del c.t.. La sua convocazione ha fatto discutere ma Berna in Nazionale ha dimostrato qualcosa che nel suo club, la Juventus, fa fatica a mettere in mostra.

Il giocatore infatti è uno dei più discussi degli ultimi anni. E' rimasto un solo anno di contratto e la Juventus potrebbe lasciarlo andare. Lui è stato preferito a Politano e ad altri elementi, ora sogna di riprendersi la Juventus.

Federico Bernardeschi | Paul Ellis - Pool/Getty Images
Federico Bernardeschi | Paul Ellis - Pool/Getty Images

Nel post partita Bernardeschi si è lasciato andare anche a un piccolo sfogo: "Non è sato semplice per me, ho sofferto davvero tanto" ha detto, in lacrime, riferendosi alle ultime stagioni in bianconero. Ora però per lui potrebbe essere arrivato il momento della svolta. Secondo ilbianconero.com, il giocatore non è certo intoccabile. La Juve ha intenzione di cederlo ma non sarà facile trovare un acquirente che soddisfi le richieste del club bianconero che nel 2017 ha versato 40 milioni per ingaggiarlo dalla Fiorentina. Non è escluso però che, se non dovessero arrivare proposte convincenti, il giocatore possa davvero restare ancora a Torino. E Allegri potrebbe decidere di puntare su di lui come jolly offensivo ma soprattutto come esterno d'attacco, il suo ruolo.

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di calciomercato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli