Felice Jelmini alla 24h di Dubai con la Volkswagen della Autorama

Francesco Corghi

Dopo il debutto nel TCR Italy in occasione dell'ultimo round di Monza nel 2019, Felice Jelmini ricomincia una nuova stagione sportiva dalla medesima categoria di auto turismo, ma in un impegno molto più grande.

Il lombardo protagonista della Clio Cup, che in Brianza aveva condotto una Hyundai i30 N andando immediatamente velocissimo, questa volta sarà al volante di una Volkswagen Golf GTI dotata di cambio di serie DSG per dare l'assalto al successo in Classe TCR alla 24h di Dubai, primo round della 24H Series che si terrà nel weekend del 9-11 gennaio.

Sul tracciato degli Emirati Arabi Uniti, Jelmini sarà portacolori della Autorama Motorsport by Wolf-Power Racing, team Campione in carica TCR nel campionato endurance, e condividerà il volante della Golf #114 con Yannick Mettler, Kim Holmgaard, Martin Vevel e Mathieu Detry.

“Sono molto felice di essere qui a Dubai, in occasione di una manifestazione così importante - ha dichiarato il campione 2019 della Clio Cup Italia - Ho avuto modo di vedere la pista, che sembra molto bella ma che mi metterà duramente alla prova, data la presenza di sabbia in più punti dove, dovrò trovare il giusto grip. Abbiamo un’ottima line-up grazie a piloti veloci ed esperti. Le condizioni climatiche sono buone, ma le alte temperature ci renderanno la vita non semplice durante gli “stint” lunghi. Ad ogni modo, mi sono allenato molto per farmi trovare pronto e raggiungere un bel risultato”.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...