Felipe Anderson affonda la Roma: la Lazio trionfa nel derby e sorpassa Mourinho

Getty Images

Sarri batte Mourinho, la Lazio affonda la Roma per 1-0 nel derby valido per la tredicesima giornata di Serie A. I biancocelesti festeggiano grazie ad una rete di Felipe Anderson e salgono temporaneamente al terzo posto a 27 punti, superando proprio i giallorossi.

Primo tempo di grande agonismo, a rompere l'equilibrio è un errore di Ibanez, che al 29' perde palla su pressione di Pedro: lo spagnolo serve Felipe Anderson che è spietato davanti a Rui Patricio. La Roma reagisce di rabbia e al 33' colpisce una traversa con Zaniolo, ma poi non riesce più a rendersi pericolosa contro una Lazio molto attenta.

Nella ripresa la squadra di Sarri gestisce sapientemente il risultato, mentre gli uomini di Mourinho faticano a creare chance e al 53' perdono capitan Pellegrini per infortunio.

Sale la tensione con il passare dei minuti, all'87' si accende una rissa vicino alla panchina della Lazio dopo un bisticcio tra Radu e Rui Patricio. L'arbitro riesce a mantenere la calma in campo e assegna un recupero infinito: 8 minuti che diventano 10 per un ulteriore stop. Non bastano però alla Roma, il forcing finale è ineffettivo e la Lazio esulta.