Felipe Melo contro Rodriguez: "Mi ha chiamato scimmia"

Felipe Melo a gamba tesa su Gaston Rodriguez, giocatore del Penarol: "Mi ha chiamato scimmia, la moglie deve averlo tradito con un nero".

Tra i giocatori con un caratterino non proprio facile da domare figura, senza ombra di dubbio, Felipe Melo: il brasiliano ex Fiorentina, Juventus ed Inter milita ora nel Palmeiras, squadra con cui sta disputando la Copa Libertadores.

Nell'ultimo match contro gli uruguaiani del Penarol (vinto dai brasiliani per 3-2), Melo è stato vittima degli insulti dell'avversario Gaston Rodriguez, il quale non avrebbe usato parole molto edificanti.

Ecco le parole del centrocampista del 'Verdao': "Rodriguez mi ha dato della scimmia per l'intera durata dell'incontro. Non riesco a trovare una spiegazione plausibile, forse la moglie l'avrà tradito con qualche nero".

Non ci saranno però ulteriori strascichi polemici: "Sono cose che fanno parte del calcio e non lo denuncerò, anche se questo non deve essere una scusa. Per fortuna ora riesco a controllare di più la rabbia, altrimenti lo avrei colpito con un pugno in faccia, senza pensarci due volte".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità