Fermo, rogo in abitazione: muore bimba di 7 anni

Getty Images
Getty Images

Tragedia a Servigliano, nel Fermano, dove nella notte una bambina di 7 anni ha perso la vita tra le fiamme che hanno avvolto l’abitazione nella quale viveva con la propria famiglia. Secondo quanto riportato da Ansa il rogo è divampato poco prima delle 2 di notte, le cause sono ancora in corso di accertamento.

Insieme alla piccola in casa c’erano la mamma e la sorellina più piccola che sono riuscite a lasciare l’abitazione che si trova all’ingresso del paese. Il padre, un 40enne operaio, era fuori casa al momento dell’incendio.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Ad accorgersi delle fiamme è stata proprio la madre che, svegliatasi a causa dell'odore acre del fumo,è riuscita a portare fuori casa la figlia più piccola. La donna ha poi tentato di rientrare in casa per mettere in salvo la più grande, ma non ci è riuscita.

Solo i vigili fuoco, intervenuti da Amandola e Fermo sono poi riusciti a raggiungere la bambina, ma ormai non c'era più nulla da fare.

La madre e la sorellina sono ricoverate al Pronto soccorso dell'ospedale di Fermo e sarebbero in buone condizioni. Stando a quanto raccolto la famiglia, originaria del Kosovo, si era trasferita lo scorso settembre a Servigliano.

Sul luogo sono intervenuti i carabinieri di Montegiorgio, la Croce Azzurra di Santa Vittoria in Matenano, il 118, e i vigili del fuoco di Amandola e Fermo, con due autopompe, un'autoscala e una Campagnola. E' giunto anche il magistrato.

GUARDA ANCHE - Incendi in Australia: lotta contro il tempo per salvare i koala

Potrebbe interessarti anche...