Fernando Santos punzecchia Ronaldo: "Vuole il Mondiale ma pensi al Portogallo e non ai record personali"

Antonio Parrotto
·1 minuto per la lettura

Una nuova punzecchiatura per Cristiano Ronaldo, stavolta da parte del commissario tecnico del Portogallo, Fernando Santos. Il c.t. della nazionale portoghese, che ha convocato l'attaccante della Juventus per i prossimi impegni della sua nazionale, ha parlato in conferenza stampa anche degli obiettivi e del rendimento del giocatore juventino.

Secondo Fernando Santos, Cristiano Ronaldo vuole il Mondiale, dunque potrebbe andare avanti almeno fino al 2022 in Nazionale. Il c.t. dei lusitani però ha invitato il suo giocatore a pensare di più al bene della squadra che ai traguardi personali: "Che io sappia ha un grande sogno, ed è quello al quale stiamo lavorando tutti: partecipare al Mondiale e vincerlo. Questo è l'obiettivo, tutto il resto deve rimanere fuori dalla Nazionale".

Fernando Santos e Cristiano Ronaldo | Octavio Passos/Getty Images
Fernando Santos e Cristiano Ronaldo | Octavio Passos/Getty Images

Prosegue ancora Fernando Santos lanciando un chiaro messaggio al suo campione: "Sono sicuro che sarà super motivato, a prescindere da quanti gol riuscirà a segnare. Quando gioca per il suo Paese dà sempre qualcosa in più, quindi spero che abbia la sua solita ambizione, senza pensare troppo ai traguardi personali ma solo ai gol che servono alla Nazionale".

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A.