Ferrari: 130 giri a Jerez per Leclerc con le Pirelli da 18

Franco Nugnes
motorsport.com

La Pirelli ha completato a Jerez de la Frontera il primo giorno di test dei 25 a calendario nel 2020 per lo sviluppo delle gomme da 18 pollici che equipaggeranno le monoposto di F1 a partire dal prossimo anno.

Charles Leclerc ha avuto modo di saggiare le nuove coperture prototipali sulla Ferrari SF90 mule car che è stata rivista non solo nelle sospensioni, ma anche nell'impianto frenante e nella riduzione di carico aerodinamico.

Il monegasco ha coperto 130 giri con la Rossa senza riscontrare particolari problemi, anche se il programma di lavoro è iniziato in ritardo a causa della nebbia che non avrebbe consentito all'elicottero del servizio medico di alzarsi qualora ce ne fosse stata l'esigenza.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Pirelli e Ferrari non hanno comunicato alcun tempo (verrà redatto un report dal fornitore unico di pneumatici che sarà inviato alla FIA e a tutte le squadre di F1), ma chi ha avuto modo di seguire i lavori a bordo pista ha riportato che il passo del giovane monegasco era sull'1'19".

L'immagine sopra, pubblicata dalla Pirelli su twitter, mostra un aspetto tecnico curioso: oltre al pneumatico ribassato si può osservare per la prima volta in modo chiaro il nuovo impianto frenante con una campana molto più grande e un disco di diametro maggiore carenato da una curiosa cover. E l'impatto estetico della nuova soluzione è sicuramente molto accattivante...

Potrebbe interessarti anche...