FIFA 21, arrivano i TOTS della Serie A: CR7 il migliore, presenti 4 giocatori dell'Inter

·3 minuto per la lettura

I maggiori campionati europei si avvicinano inevitabilmente all'ultimo atto ed è quindi ora di tirare le somme di questa stagione. A questo proposito, FIFA 21 lancia l'evento Team Of The Season, meglio noto come TOTS, per premiare i migliori interpreti di quest'annata calcistica.

Ogni venerdì sera, EA Sports pubblica la Squadra della Stagione di un campionato, formata da 15 giocatori ai quali, nei prossimi giorni, se ne aggiungeranno altri sbloccabili tramite sfide. I calciatori inseriti nel roster verranno premiati con una carta speciale dalle statistiche uppate rispetto alla versione base.

Questa settimana è il turno della Serie A, quindi andiamo a scoprire quali sono stati i migliori interpreti del campionato italiano 2020-21.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Come da pronostico, la squadra più rappresentata è l'Inter. I campioni d'Italia possono vantare infatti ben 4 giocatori nel TOTS: Romelu Lukaku, Lautaro Martinez, Stefan de Vrij e Milan Škriniar. L'attaccante belga non poteva di certo mancare visto che con i suoi 23 gol e 10 assist è stato il principale trascinatore dei nerazzurri in questo campionato. EA Sports celebra Big Rom con un overall di 96 e degli upgrade nel dribbling (+15) e nel piede debole (4 stelle). Ma l'attacco dell'Inter ha anche un altro protagonista, meno appariscente ma comunque decisivo: parliamo di Lautaro Martinez (overall 94). L'argentino è uno dei pupilli di Antonio Conte, che l'ha fatto giocare - dall'inizio o a gara in corso - in tutte le 37 partite finora disputate. Con 34 gol subiti, la difesa dell'Inter è la meno battuta del campionato; il merito è stato di de Vrij e Škriniar (ma anche di Bastoni) che hanno alzato un muro davanti ad Handanovic per tutto l'anno.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

La Juventus è invece reduce da una stagione deludente e lo scarso rendimento dei suoi giocatori si manifesta nei TOTS. Fino alla scorsa edizione, i bianconeri portavano molti rappresentanti, ma quest'anno solo Cristiano Ronaldo e Juan Cuadrado si sono meritati una convocazione. Nonostante il rendimento altalenante, il portoghese è comunque il capocannoniere della Serie A (29 gol) e con il suo 98 ha la carta con il valore più alto; rispetto alla versione TOTY, CR7 cresce di un punto nel tiro (99) ma ne perde un paio in velocità e dribbling. Il colombiano è stato invece un riferimento costante per i bianconeri, diventando il difensore ad aver fornito più assist in Europa. Questa sua predisposizione alla fase offensiva si concretizza con un 91 nei passaggi e dei 97 e 96 rispettivamente in velocità e dribbling.

Ha destato molte polemiche invece l'inserimento di Dries Mertens nel TOTS. Il belga ha passato un'annata travagliata, segnata dai molti infortuni, però evidentemente in casa EA Sports devono essere molto affezionati a lui visto che, con un valore di 95, si colloca sul terzo gradino più alto. Resta invece fuori dal podio Lorenzo Insigne: il capitano del Napoli si è reso protagonista di un grande campionato, segnando 19 gol, ma con un overall di 94 arriva solo quarto (velocità 96 e dribbling 98).

Questi sono solo alcuni dei giocatori presenti in rosa, ma come abbiamo detto, il TOTS della Serie A non è formato esclusivamente da queste 15 carte: ad esse si aggiungeranno infatti anche quelle di Hirving Lozano (SBC), Nicolò Barella (Objectives Player) e Felipe Caicedo (Moments Objectives Player).

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.