FIFA, c'è l'annuncio ufficiale di Infantino: "VAR ai Mondiali 2018 in Russia"

E' il presidente degli arbitri Marcello Nicchi a circoscrivere il campo di azione che avrà la VAR in Serie A: "Interverrà soltanto nei casi certi".

Svolta epocale per il calcio: il presidente della FIFA, Gianni Infantino, ha infatti annunciato ufficialmente che la VAR, la Video Assistant Referee, sarà utilizzata nelle partite della fase finale dei Mondiali 2018 in programma in Russia.

“Utilizzeremo la VAR ai prossimi Mondiali in Russia - ha dichiarato il dirigente svizzero - perché ad oggi abbiamo avuto solo risposte positive".

Dopo la goal-technology, introdotta nell'edizione 2014 in Brasile, ora arriva il turno della cosiddetta 'moviola in campo' di debuttare nella competizione più importante al Mondo. 

L'annuncio di Infantino è arrivato a margine della conferenza della CONMEBOL a Santiago del Cile. Decisivo l'esito positivo delle sperimentazioni condotte in diverse manifestazioni, che hanno portato la FIFA a prendere la storica decisione.

"Non è possibile che nel 2017 - ha sottolineato Infantino - tutti gli spettatori allo stadio e a casa sappiano che l'arbitro ha sbagliato e lui sia l'unico che non lo sa. Quindi aiuteremo i direttori di gara e renderemo un po' di giustizia al pubblico".

La VAR è già stata utilizzata nell'ultimo Mondiale per club, e dalla prossima stagione come annunciato da Nicchi sarà adottata anche nel campionato di Serie A.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità