FIGC, Gravina: "Tifosi allo stadio per gli Europei? È possibile"

Francesca D'Amato
·1 minuto per la lettura

Da più di un anno gli stadi italiani hanno smesso di accogliere i propri tifosi sugli spalti. Un perdita incredibile, sia economicamente ma anche moralmente per tutte le società. Ma è il momento di farsi forza e uscire da questa situazione. Tutti sperano di poter tornare a gioire ed esultare come un tempo. In merito a ciò Gabriele Gravina è intervenuto ai microfoni di Sky Sport. Il presidente della Federazione Italiana Gioco Calcio ha parlato della possibilità di vedere i tifosi italiani sugli spalti per gli Europei che avranno inizio da Roma con la partita Italia-Svizzera. Gravina è abbastanza fiducioso e se la campagna vaccinale continuerà ad essere positiva, l'idea della presenza del pubblico potrebbe diventare concreto.

Gabriele Gravina | Marco Rosi/Getty Images
Gabriele Gravina | Marco Rosi/Getty Images

Queste le sue parole:

"Sono convinto di poter centrare l’ importante obiettivo della presenza del pubblico, se la campagna vaccinale continuerà a essere positiva. Questo non ce lo possiamo permettere. Sempre nel rispetto della tutela della salute, sono convinto che la risposta del Governo sarà positiva. L’Italia ci tiene a fare qui gli Europei perché ci ha investito: abbiamo allestito un’organizzazione importante e siamo convinti che avremo un riscontro. Non si può non tenere conto di come l’Italia abbia dimostrato di essere al passo con i tempi".

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A.