Figc, membro del comitato tecnico-scientifico: 'Inter, così Eriksen non può avere l'idoneità in Italia'

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Francesco Braconaro, membro del Comitato tecnico-scientifico della Figc, parla della situazione sanitaria di Christian Eriksen, trequartista dell’Inter e della Danimarca, al quale è stato installato un defribillatore in seguito all’arresto cardiaco patito contro la Finlandia a Euro2020: “Da noi Christian Eriksen non potrebbe avere l’idoneità. Se al calciatore verrà rimosso il defibrillatore perché la patologia è risolvibile può tornare con l’Inter”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli