Finalmente Messi! Leo, il trionfo più bello. Le mani sulla Copa America e sul Pallone d'Oro per il settimo sigillo!

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·2 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Finalmente! Lo stanno dicendo e pensando in tanti. Finalmente Leo Messi ha vinto un trofeo importante con la sua Argentina! Questa notte la nazionale di Scaloni ha trionfato in Copa America, battendo il Brasile a casa propria, con il gol di Angel Di Maria. La festa di un popolo intero. La doppia festa di un popolo. Per l'Argentina e per Leo Messi. Lo aspettavano da tanto e ora quel momento è finalmente arrivato.

Una sorta di liberazione per il giocatore argentino del Barcellona. Dopo un rapporto complicato con la sua Nazionale, quel 'maledetto' e continuo paragone con Diego Armando Maradona. "Ma Diego ha vinto con l'Argentina". Quel continuo e 'maledetto' paragone con Cristiano Ronaldo. "Eh ma CR7 ha vinto con il Portogallo". Da questa notte la storia è definitivamente cambiata. Sì, anche Leo Messi ha vinto con l'Argentina, disputando una grande Copa America.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Ha cantato l'inno (cosa inusuale per lui), ha sorriso, ha lottato, ha deliziato i tifosi con le sue splendide giocate tra gol e assist. Leo Messi è stato decisivo e ora è sul trono. Un'altra volta. Stavolta però ha un sapore speciale perché è la prima grande vittoria con la nazionale argentina. E ora il Pallone d'Oro, dopo un anno di pausa causa pandemia, con ogni probabilità, riprenderà la strada verso Barcellona (Leo ne ha vinti 6, uno in più di CR7). Una curiosità segnalata dall'ottimo Giuseppe Pastore: "Il 10 e il 7 hanno vinto il loro primo trofeo con la Nazionale allo stesso modo: vincendo la finale 1-0 in casa del Paese ospitante, ma senza segnare. E l'hanno vinto lo stesso giorno a cinque anni di distanza, il 10 luglio - ovvero, il 10/7". Sarà un caso. Forse no. Chi lo sa. I detrattori avranno sempre da ridire ("con i club ha vinto solo a Barcellona", "a Barcellona ha vinto per Xavi e Iniesta", "in finale non ha segnato, è stato decisivo Di Maria", "in Nazionale lo ha aiutato De Paul" ecc ecc) ma qualcuno si sarà arreso all'evidenza. Finalmente!

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Copa America.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli