Fiorentina ad un italiano? Semplici si candida: "E' il mio sogno"

Sarri vince la Panchina d'Oro, Allegri secondo: "Ma batterlo in campo sarà più difficile". Di Francesco terzo in Serie A, premio speciale per Amatrice

C'è chi sogna. E c'è chi sogna. Partiamo dalla base. La Fiorentina , per bocca del suo simbolo e ora dirigente Giancarlo Antognoni , ha dichiarato, comunque non ufficialmente, che il prossimo tecnico della squadra viola sarà italiano. E' Maurizio Sarri, premiato con la Panchina d'Oro il 2016, il desiderio dei Della Valle.

Della Valle che potrebbero optare per un altro italiano, considerando la difficoltà nell'arrivare a Sarri. In attesa di capire quale sarà il futuro del tecnico del Napoli, c'è chi farebbe carte false per allenare la Fiorentina, dopo il salto in Serie B e la lotta per arrivare nella massima serie con la sua SPAL: parliamo ovviamente di Leonardo Semplici .

Fiorentino doc, classe 1967, Semplici, che ha allenato le giovanili della Fiorentina dal 2011 al 2014, ha vinto la Panchina d'Oro per la Lega Pro, grazie al grande lavoro fatto a Ferrara. La Serie A si è ovviamente accorta di lui e difficilmente il suo futuro sarà ancora in Serie B, promozione o meno con la squadra biancazzurra.

"Il mio sogno è arrivare prima o poi alla Fiorentina, ma so da dove provengo e devo tenere i piedi per terra" ha evidenziato Semplici a margine della consegna della Panchina d'Oro, proprio in quel di Firenze. "Per me è motivo di orgoglio l'accostamento a panchine importanti come quella viola".

Semplici è grato alla SPAL e vorrebbe portarla in Serie A come passo primario, poi si vedrà: "Sono legato a questa città e sono contento di aver ricevuto il premio qui. Sono tifoso viola, ma anche concentrato sul presente, sulla squadra che alleno. Col Frosinone non è andata bene, ma vogliamo riprenderci subito".

Vorticano tanti nomi nell'orbita viola, ma difficilmente si sarà qualcosa prima della tarda primavera. Paulo Sousa è nel mirino del Borussia Dortmund, con minime possibilità di rimanere a Firenze: "Credo che il prossimo allenatore sarà italiano , anche se la scelta non è di mia competenza. Per me la nostra resta la migliore scuola" le parole di Antognoni a tal riguardo.

Per Semplici la prestigiosa panchina della Fiorentina sarebbe la prima esperienza in A da allenatore, come potrebbe essere in caso di promozione e conferma alla SPAL: supposizioni e possibilità che troveranno sicurezze solamente da maggio in poi.

 

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità