Fiorentina, Amrabat rivela: "Ho parlato con Napoli e Milan, sono a Firenze solo grazie al presidente Commisso"

Niccolò Mariotto
·1 minuto per la lettura

Sofyan Amrabat, 24enne centrocampista della Fiorentina, ha rilasciato un'intervista ai microfoni del Corriere dello Sport nel corso della quale ha parlato dei suoi primi e complicati mesi a Firenze ma non solo: il giocatore ha parlato anche dei motivi che lo hanno spinto a scegliere il club toscano.

Sofyan Amrabat | Giuseppe Bellini/Getty Images
Sofyan Amrabat | Giuseppe Bellini/Getty Images

"Nessuno di noi poteva immaginare che ci sarebbero state tutte queste difficoltà dal momento in cui è stata allestita una buona squadra da cui è nato un gruppo bellissimo. La posizione in cui mi esprimo meglio? Come centrocampista centrale, nel cuore della manovra. Io regista? Mi trovo bene ovunque e non è una frase fatta, credetemi: quello che conta è il beneficio che può trarre la Fiorentina", queste le parole di Amrabat.

Il centrocampista della Fiorentina ha poi concluso dichiarando: "Perché ho scelto di venire a Firenze? Perché la Fiorentina e il presidente Commisso mi hanno dato la sensazione di volermi più di ogni altro fin dall'inizio. Lo scorso gennaio ho parlato anche con Napoli e Milan ma spinto dal mio istinto alla fine ho scelto la Viola".

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo e della Serie A.