Fiorentina, in cantiere un clamoroso ritorno

La prodezza di Dusan Vlahovic contro l'Inter ha evitato alla Fiorentina la quinta sconfitta consecutiva in campionato che avrebbe fatto seriamente vacillare la panchina di Vincenzo Montella.

La posizione del tecnico napoletano resta precaria, ma la società è consapevole di come la rosa abbia bisogno di rinforzi di esperienza in particolare in attacco. Ecco allora che per gennaio potrebbe spuntare un'ipotesi clamorosa, quella che porta al ritorno di Nikola Kalinic.

Il centravanti croato classe '88, attualmente in forza alla Roma, fu pescato proprio dall'attuale ds della Fiorentina Daniele Pradè nel 2015 al Dnipro rendendosi protagonista di due buone stagioni a Firenze, prima delle infelici parentesi al Milan e all'Atletico Madrid.

In giallorosso Kalinic non sta trovando spazio, mentre alla Fiorentina potrebbe fornire il proprio contributo in termini di gol ed esperienza. Da verificare però la reazione della piazza dopo il tumultuoso addio del 2017.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...