Fiorentina, Commisso su Chiesa: "Incontro molto positivo"

Il presidente della Fiorentina Rocco Commisso su Zlatan Ibrahimovic: "Non verrà qui, ci sono già io di vecchio. Fiducia su Montella".
Il presidente della Fiorentina Rocco Commisso su Zlatan Ibrahimovic: "Non verrà qui, ci sono già io di vecchio. Fiducia su Montella".

La sofferta vittoria in Coppa Italia ha restituito il sorriso in casa Fiorentina dopo un momento difficile: il presidente Rocco Commisso ha parlato di alcune delicate questioni, tra tutte il caso Federico Chiesa, sempre circondato da voci di mercato.


Ai microfoni di 'Sky Sport', il patron viola ha subito tranquillizzato i tifosi dopo aver incontrato anche il padre del giocatore:

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

"Meeting molto positivo. Ci siamo visti per la prima volta con Enrico, è una bravissima persona e me lo ricordo da quando giocava. Le cose andranno meglio di come pensassi. L’incontro è stato positivo e vogliamo far giocare Federico ancora con la Fiorentina. Speriamo che intanto possa giocare nel prossimo weekend".

Chiusura totale invece sulle voci che accostavano Zlatan Ibrahimovic alla Fiorentina:

"Ibrahimovic non verrà alla Fiorentina, ci sono già io di vecchio (ride ndr). Ribery? Sta bene e cerca di recuperare per domenica".

In passato Commisso è stato a un passo dall'acquisto del Milan, poi passato nelle mani di Elliott:

"Sono stato vicinissimo al Milan, hanno fatto una porcheria. Vorrei fare qualcosa per gli amici calabresi, ma ora sono contento a Firenze. A Gioiosa Ionica tornerò".

Potrebbe interessarti anche...