Fiorentina, esonerato Montella

Vincenzo Montella non è più l'allenatore della Fiorentina.

Il destino del tecnico napoletano sembrava segnato già nella serata di mercoledì, dopo la brutta sconfitta casalinga contro la Roma, passata per 4-1 al "Franchi" nell'anticipo della 17a giornata, ora l'esonero è stato ufficializzato dalla società attraverso un comunicato pubblicato sul sito del club nella mattinata di sabato.

"ACF Fiorentina comunica di aver sollevato Vincenzo Montella dall’incarico di allenatore della Prima squadra. La decisione del Club arriva al termine di una lunga e attenta analisi delle prestazioni e dei risultati ottenuti dalla squadra. L’obiettivo di dare un’immediata svolta positiva alla stagione in corso e la necessità di scendere in campo con serenità e grinta indispensabili per le partite future, hanno spinto Proprietà e Dirigenza alla decisione di revocare l’incarico all’attuale allenatore. La Fiorentina ringrazia Vincenzo Montella ed il suo staff per l’impegno e la serietà profusi in questi mesi e gli augura i migliori successi professionali per il prosieguo della sua carriera".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

"Stiamo attraversando un momento difficilissimo e inatteso, faremo le nostre valutazioni" aveva detto il ds Pradè al termine della partita.

Montella ha diretto l'allenamento di sabato mattina, per poi trattenersi con i dirigenti che gli hanno comunicato la decisione.

Fatale la quinta sconfitta nelle ultime sei partite, il 14° posto in classifica e le appena quattro vittorie stagionali, oltre al bilancio complessivo dall'aprile scorso, quando Montella fu chiamato al posto di Pioli: appena cinque successi in 26 gare ufficiali, solo tre dei quali in Serie A.

La società comunicherà il nome del nuovo allenatore nei prossimi giorni.

Potrebbe interessarti anche...