Fiorentina-Genoa 0-0: Dragowski salva i viola, vince l'equilibrio al Franchi

Goal.com
Il mercato dell'Inter potrebbe non essere finito: l'ultimo nome low cost per l'attacco è quello di Goran Pandev, uno degli eroi del 'Triplete'.
Il mercato dell'Inter potrebbe non essere finito: l'ultimo nome low cost per l'attacco è quello di Goran Pandev, uno degli eroi del 'Triplete'.

Non mancano le emozioni al Franchi, dove Fiorentina e Genoa collezionano occasioni ma chiudono sullo 0-0. Il grande protagonista di giornata in casa viola è Dragowski, che prima ipnotizza Criscito dal dischetto e poi salva gli uomini di Iachini nel finale.

La squadra toscana parte forte e si rende subito pericolosa: la più ghiotta palla-goal arriva sugli sviluppi di un corner con il solito stacco imperioso di Milenkovic, che si stampa però sulla traversa. Al quarto d'ora il primo guizzo genoano con Favilli che supera di forza Pezzella, il difensore argentino lo stende in area e l'arbitro assegna il penalty. Dal dischetto Criscito sceglie però la soluzione centrale e Dragowski respinge con la gamba.

Il Genoa non molla e continua a mettere in difficoltà la retroguardia di casa: Favilli sfiora ancora il vantaggio con un bel sinistro rasoterra dal limite, che si spegne di poco a lato. Il match vive di ribaltamenti di fronte e Cutrone risponde con un'azione fotocopia: anche in questo caso la palla è fuori di poco. Prima dell'intervallo Chiesa ci prova due volte da ottima posizione, ma la mira non è delle migliori.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Nella ripresa la partita si mantiene equilibrata con tante conclusioni dalla distanza: Chiesa cerca spesso l'azione personale senza fortuna, ma le squadre rallentano i ritmi e non trovano spazi buoni nelle difese serrate. Nei minuti finali Dragowski salva ancora i suoi con almeno tre interventi decisivi: addirittura miracoloso l'ultimo su Pinamonti lanciato in campo aperto.

IL TABELLINO

FIORENTINA-GENOA 0-0

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Lirola, Benassi, Pulgar, Castrovilli (65' Eysseric), Venuti (82' Olivera); Chiesa, Cutrone (59' Vlahovic)

GENOA (3-5-2): Perin; Biraschi, Romero, Criscito; Ghiglione, Behrami (90' Jagiello), Schone, Sturaro, Barreca; Pandev (62' Sanabria), Favilli (70' Pinamonti)

Ammoniti: Pezzella, Schone, Milenkovic, Favilli, Caceres, Sturaro

Espulsi: nessuno

Arbitro: Orsato

Potrebbe interessarti anche...