Fiorentina, infortunio Chiesa: non convocato per la Roma

Fiorentina al lavoro per blindare Federico Chiesa fino al 2024: offerto uno stipendio da 4 milioni netti a stagione. Possibile clausola rescissoria.
Fiorentina al lavoro per blindare Federico Chiesa fino al 2024: offerto uno stipendio da 4 milioni netti a stagione. Possibile clausola rescissoria.

Alla fine non ce l'ha fatta a recuperare in tempo dall'infortunio alla caviglia destra: Federico Chiesa è costretto a dare forfait in vista del match del 'Franchi' in programma venerdì sera contro la Roma.

La Fiorentina ha annunciato l'assenza forzata comunicando le condizioni non ottimali del classe 1997, uscito malconcio dalla sfida pareggiata con l'Inter.

"Il calciatore Federico Chiesa è stato sottoposto ieri ad accertamenti diagnostici che hanno escluso problematiche capsulo-ligamentose. L'atleta non ha potuto essere comunque convocato per la gara di domani a causa del persistere della sintomatologia dolorosa a carico della caviglia destra, dovuta all'infortunio rimediato nella gara di campionato contro l'Inter".

Montella non potrà contare nemmeno su Ribery e dovrà fare di necessità virtù in attacco: coppia obbligata Boateng-Vlahovic, con il giovane serbo galvanizzato dalla rete allo scadere che ha regalato ai viola un punto d'oro nell'ultimo incontro.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...