Fiorentina-Juventus, parla l'amico di Sarri: "E' un tifoso viola"

Goal.com
Aurelio Virgili, amico di Maurizio Sarri, rivela la passione del tecnico per la Fiorentina: "Mi ha detto che a fine carriera la allenerà gratis".
Aurelio Virgili, amico di Maurizio Sarri, rivela la passione del tecnico per la Fiorentina: "Mi ha detto che a fine carriera la allenerà gratis".

Appuntamento per sabato alle ore 15 allo stadio 'Artemio Franchi' di Firenze: Fiorentina e Juventus pronte a darsi battaglia per la vittoria, sconosciuta finora ai viola che hanno perso entrambi gli incontri con Napoli e Genoa.

Sarà un incrocio particolare per Maurizio Sarri, al rientro sulla panchina bianconera dopo la polmonite che lo ha colpito in agosto e non gli ha permesso di guidare i suoi ragazzi contro Parma e Napoli.

'Il Corriere dello Sport' ha intervistato Aurelio Virgili, amico del tecnico toscano e figlio di Giuseppe, attaccante della Fiorentina dal 1954 al 1958. La rivelazione è di quelle forti.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

"(Sarri, ndr) Farà il suo lavoro da avversario per 90' poi diventerà di nuovo tifoso della Fiorentina".

Che Sarri sia un appassionato dei colori viola, Virgili lo ha intuito da una confidenza fattagli dallo stesso allenatore un po' di tempo fa.

"Quando non riesce a vedere la partita mi chiede sempre 'come s'è giocato'? Una volta mi ha detto che a fine carriera viene ad allenare qui gratis".

Infine un aneddoto accaduto al momento della firma con la Juventus, con protagonista la madre di Sarri.

"No, non volevo infierire anche perché la mamma di Maurizio quando ha saputo che aveva firmato per la Juve, gli ha detto 'non ti parlo più'".

 

Potrebbe interessarti anche...